Blog

I Benefici del Carciofo

I Benefici della Cinarina

Il carciofo è l’unica pianta a contenere la Cinarina, utile sia per la corretta funzionalità del fegato, aiutando la rigenerazione delle sue cellule, sia per abbassare i livelli di colesterolo cattivo proteggendo l’organismo dall’ipertensione, e purificando il sangue è utile in caso di avvelenamento chimico. La Cinarina inoltre è la sostanza che gli conferisce il sapore amaro e le sue caratteristiche benefiche.

Difesa contro i Tumori

Il carciofo combatte l’attività dei radicali liberi, in quanto ricco di antiossidanti e vitamine A, B, B1, B2, B3, B5, B6, B12, C, E, K, e J che ci proteggono dalla formazione dei tumori.

Abbassa la Pressione Sanguigna

Il carciofo previene malattie arteriosclerotiche e cardiovascolari, poiché possiede una forte concentrazione di potassio, importante per il buon funzionamento degli organi e per l’effetto neutralizzante nei confronti del sodio in eccesso che porta ad un aumento della pressione sanguigna.

Contro il Diabete

Dalle ricerche effettuate si è scoperto che il carciofo contribuisce ad equilibrare i livelli di zucchero nel sangue e per questo è consigliato di consumarlo ai soggetti che soffrono di diabete.

Diuretico e Digestivo

Il carciofo contiene proprietà digestive e diuretiche grazie alla presenza del suo elemento caratterizzante, la cinarina che migliora le funzioni secretive e motorie del tubo digerente.

Aiuta le Ossa e il Cervello

Il carciofo contiene la vitamina K, circa il 12% della dose consigliata, molto importante per la formazione delle ossa e nel mantenere in ottima forma i neuroni proteggendoli dai danni della degenerazione cerebrale, infatti gli esperti lo considerano un modo per prevenire malattie degenerative come l’Alzheimer.

Le Foglie del Carciofo

Le foglie del carciofo sono molto importanti poiché contengono sostanze diuretiche favorendo la diuresi e la secrezione biliare aiutando il fegato ed è uno dei motivi per cui è meglio consumare il carciofo crudo. Inoltre le foglie combattono la cellulite e il sovrappeso. Per questo motivo si prepara un’infusione con due cucchiaini di foglie essiccate e mezzo litro d’acqua che andrà bevuta tre volte al giorno nella misura di mezzo bicchiere per volta e nonostante la bevanda sia amara sarà in grado di abbassare il livello di colesterolo nel sangue e purificare la pelle.

Ricco di Sali

Il carciofo è ricco di fibre, calcio, fosforo, magnesio e ferro che vanno a finire nell’acqua in cui si cuociono i carciofi ed è per questo motivo che si consiglia di non buttare l’acqua della cottura ma di consumarla.