Tag : carciofo

10 motivi per scegliere il carciofo come contorno

Il carciofo è l’unica pianta a contenere la Cinarina, utile sia per la corretta funzionalità del fegato, aiutando la rigenerazione delle sue cellule, sia per abbassare i livelli di colesterolo cattivo proteggendo l’organismo dall'ipertensione, e purificando il sangue è utile in caso di avvelenamento chimico. Perfetto per perdere peso.
Continue Reading

Carciofi alla giudia

I carciofi alla giudia sono un piatto caratteristico della cucina laziale, diffuso specialmente nella gastronomia romana, che ha come elemento principale il cimarolo (mammola) del carciofo romanesco tipico delle zone laziali. La sua nascita risale al secolo XVI nel ghetto ebraico di Roma. Dove le massaie preparavano questo gustoso piatto, in particolar modo nel periodo della ricorrenza di Kippur chiamata anche festa dell’espiazione.
Durante la festa si praticava il digiuno giornaliero e ci si dedicava solamente al raccoglimento e alla preghiera. Trascorso questo giorno, gli ebrei mangiavano i carciofi alla giudia, nome attribuito da questa ricorrenza.

Continue Reading

Carciofi alla Romana

I carciofi alla romana sono un piatto caratteristico della cucina laziale, caratterizzato dall’utilizzo del carciofo romanesco con precisione, il cimarolo o mammola, cioè il primo “nato’’ della pianta, grazie alla sua caratteristica grandezza e tenerezza, lo rendono molto adatto alla realizzazione di questo piatto.
Vengono conditi con un trito di aglio, prezzemolo e mentuccia. Sono cotti interi a testa in giù, in una pentola dal bordo alto, stretti uno all’altro, dopo averli adeguatamente puliti dalle foglie più dure.

Continue Reading

Stagionalità e varietà dei carciofi

La varietà di carciofi si distingue in spinosi ed inermi o senza spine, ed è relativa alla loro stagionalità che avviene tra inizio ottobre detti autunnali o precoci, fino a fine maggio detti primaverili o tardivi.
Una piantagione può produrre anche 65.000 carciofi per ettaro dove per ogni pianta si forma un capolino detto cimarolo o mammola, il carciofo più grande della pianta.
Successivamente ai lati dei cimaroli crescono i braccioli o figli, con dimensioni minori ed in seguito avremo sui lati dei braccioli i nipoti.

La stagionalità e varietà dei carciofi si distinguono in:

Continue Reading

Come surgelare i carciofi

Molti clienti ci chiedono informazioni su come surgelare i carciofi.
Per questo abbiamo creato il seguente procedimento che permette di poter congelare i carciofi sia interi che a spicchi.

Continue Reading

I Benefici del Carciofo

I Benefici della Cinarina

Il carciofo è l’unica pianta a contenere la Cinarina, utile sia per la corretta funzionalità del fegato, aiutando la rigenerazione delle sue cellule, sia per abbassare i livelli di colesterolo cattivo proteggendo l’organismo dall’ipertensione, e purificando il sangue è utile in caso di avvelenamento chimico. La Cinarina inoltre è la sostanza che gli conferisce il sapore amaro e le sue caratteristiche benefiche.

Difesa contro i Tumori

Il carciofo combatte l’attività dei radicali liberi, in quanto ricco di antiossidanti e vitamine A, B, B1, B2, B3, B5, B6, B12, C, E, K, e J che ci proteggono dalla formazione dei tumori.

Continue Reading

La Storia Del Carciofo

Il carciofo selvatico, molto simile ai nostri carciofi, ha origini mediorientali, noto per i suoi benefici agli Egizi e Greci.
La storia del carciofo risale al IV secolo a.C. dagli Arabi i quali gli diedero il nome di “karshuf” (o kharshaf), da cui derivante l’attuale termine.
Anche se in India, nelle grotte di Aianta, è stato ritrovato un affresco risalente al 200 a.C., in cui è raffigurato un monaco indiano con in mano tre carciofi.
Successivamente è arrivato sulle tavole dei romani, i quali amavano il cuore del carciofo lessato in vino o in acqua, inoltre lo utilizzavano nei prodotti medicinali e venne chiamato Cynara, nome proveniente da una ragazza sedotta da Giove che l’ha trasformata in carciofo.

Continue Reading